Category Archives: LONGOBARDI

Archeofilia ha visitato per voi…
Il Tesoro di Spilamberto – Signori Longobardi alla Frontiera

Titolo della mostra: Il Tesoro di Spilamberto - Signori Longobardi alla Frontiera
Data della visita: 9 gennaio 2011
Luogo: Spazio Eventi Famigli, Spilamberto (MO)
Durata della mostra: 5 dicembre 2010 – 25 aprile 2011

Medaglione romano-longobardo

 

Sepoltura del pony decapitato

Il secondo appuntamento con “Archeofilia ha visitato per voi” ci porta a Spilamberto, paese in provincia di Modena più volte citato nel nostro sito per la sua ricca storia che riemerge periodicamente in occasione di scavi.

“…Infatti  dalla Germania sono usciti i Vandali, i Rugi, gli Eruli, i Turcilingi e anche altre feroci e barbare popolazioni. In egual modo la stirpe dei Winili, cioè dei Longobardi, la quale poi regnò felicemente in Italia  e che trae la sua origine dai popoli germanici […] si narra sia scesa dall’isola di Scandinavia”. 

Paolo Diacono, pseudonimo di Paul Warnefried, uomo di cultura longobardo formatosi alla corte di Pavia  e che si fece monaco a Montecassino in seguito alla caduta del regno longobardo del 774, nella sua Historia Langobardorum introduceva con queste parole l’arrivo dei Longobardi in Italia (I, 1). Infatti, dopo un primo intervento in Italia a supporto del generale Narsete impegnato a cacciare i Goti dalle terre dei bizantini (557), i Longobardi migrarono dalle zone del Danubio e della Pannonia, nelle quali si erano insediati tra il II e il VI secolo, fino all’Italia del nord (569) dove si stabilirono con il fiume Panaro come unico confine con il regno  bizantino.